Studio Dentistico Dott. Barberis - Saronno (Varese)

Lo sbiancamento dentale professionale e domiciliare

 


Denti bianchi e splendenti sono desiderio di tutti...ma pochi li hanno.
Il sorriso e i denti di una persona sono tra le prime cose che si guardano quando si comunica con gli altri, è come un biglietto da visita che influisce sulla prima impressione che gli altri si fanno di noi. Un bel sorriso da già un'idea di pulizia, di ordine, di simpatia e contribuisce a valorizzare l'intero individuo. Al contrario denti gialli, sporchi, con tartaro danno l'idea di sporco, di una persona che non si cura. Impressioni si, ma significative!

Alimenti (caffè, te, vino rosso), tabacco e medicine (l'antibiotico tetraciclina ed il fluoro) con il passare degli anni inevitabilmente fanno cambiare il colore naturale dei denti rendendoli gialli e spenti. Le nostre nonne, già allora, usavano elementi naturali per sbiancarsi i denti come la buccia di limone o il bicarbonato da cucina sfregati sui denti. Attenzione però: nonostante queste sostanze abbiano un modesto effetto sbiancante sono dannose per lo smalto in quanto acide (buccia di limone) e abrasive (bicarbonato).
 
Gel Sbiancante



È sicuro?
Si. Lo sbiancamento dei denti, eseguito con la supervisione del proprio dentista, è stato dimostrato sicuro in studi clinici durati molti anni. L'ingrediente principale è il perossido di carbammide, materiale usato in tutta sicurezza per far brillare il sorriso di milioni di persone in tutto il mondo. Si stima che nel mondo siano stati effettuati finora circa 30 milioni di sbiancamenti professionali in tutta sicurezza.

Come funziona?
Il dentista vi prenderà le impronte delle arcate dentarie con le quali sarà possibile realizzare delle mascherine individuali per la vostra procedura di sbiancamento. Tali mascherine sono morbide e confortevoli e dopo averle riempite con il gel sbiancante da studio ad alta concentrazione (35-38-45%) procederete all'inserimento sui denti. Durante l'applicazione il perossido di carbammide si scinde e l'ossigeno penetra lo smalto e la dentina attivando l'azione sbiancante. La struttura dei denti non subisce alterazioni. Vengono semplicemente eliminati i pigmenti penetrati nel dente che ritorna più chiaro.
ATTENZIONE: i gel sbiancanti ad alte concentrazioni devono essere usati solo sotto il controllo del medico dentista.

Dopo la seduta professionale in studio, il dentista ti consegnerà il kit paziente domiciliare e tu lo dovrai usare per un tempo diverso a seconda di che concentrazione avrai scelto, mediamente da 1 ora al giorno per 1 settimana fino a tutta la notte per 2 settimane. Dipenderà dai tuoi impegni durante il giorno. Parlane con il tuo dentista e troverai la soluzione adatta alle tue esigenze.

Gel al 10%

È l'opzione migliore per chi ha denti sensibili. È il prodotto da usare di notte quando dormi.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Gel al 20%

Una maniera più rapida per sbiancare i vostri denti è quella di comprare il kit al 20% di perossido di carbamide. Va tenuto in bocca da 2 a 4 ore al giorno. Avrete un sorriso stupendo immediatamente.

 


  
Prima dello sbiancamento                 Dopo lo sbiancamento



Quanto tempo ci vuole?
I risultati sono spesso visibili dopo la prima applicazione in studio. Il bianco ottimale solitamente si raggiunge proseguendo nell'applicazione per un periodo compreso tra una e due settimane. Il vostro dentista vi spiegherà in dettaglio cosa potete attendervi dal trattamento nel vostro caso.

Esiste qualche effetto collaterale?
Nel corso della procedura di sbancamento potrebbe provare un aumento della sensibilità verso il caldo o il freddo. Ciò è temporaneo e può essere trattato con gel al fluoro o un prodotto analogo consigliato dal dentista. La sensibilità solitamente recede entro i primi giorni dal completamento della procedura di sbiancamento.

Quanto durerà l'effetto sbiancante?
La durata del vostro risultato dipende essenzialmente da voi.    Praticate una buona igiene orale e spazzolatevi normalmente, specialmente dopo aver consumato cibi o bevande che macchiano ed il vostro risultato potrebbe durare molti anni. Se per consuetudine usate sostanze pigmentanti come il caffè, tabacco e vino rosso potreste dovervi ricorrere frequentemente.

Ecco una tabella riassuntiva dei vari metodi di sbiancamento.

 

Tipo prodotto
Durata trattamento
Durata risultati
Costo
Giudizio
Dentifrici sbiancanti
Ogni giorno
-
2 - 5 euro
Da utilizzare dopo ogni pasto per mantenere un buono stato di salute orale
Striscie
30 minuti 2 volte al giorno per 15 giorni
6 - 12 mesi
49 euro
Per discromie lievi, indicate se ci si accontenta
Prodotti da banco
30 minuti 2 volte al giorno per 15 giorni
6 mesi
15 - 20 euro
Per chi vuole ottenere un lieve sbiancamento partendo da discromia lieve

Sbiancamento domiciliare
2-4 ore al giorno per 7 giorni con gel 22% o la notte per 15 giorni con gel 10%
2 - 3 anni
100-150 euro
Per mantenere un sorriso estrememente bianco dopo aver fatto lo sbiancamento in studio. Devi avere le mascherine.

Sbiancamento in studio
60 minuti
2 - 3 anni
450 euro
Per ottenere un sorriso estremamente bianco qualunque sia la sua condizione di partenza.

Sbiancamento in studio con attivazione
20 minuti
2 - 3 anni
600 - 700 euro
Per chi non bada a spese e vuole un sorriso estremamente bianco qualunque sia la sua condizione di partenza in soli 20 minuti.

Seduta di igiene professionale
30 - 45 minuti
6 - 12 mesi
80 euro
VA ESEGUITA PRIMA DI OGNI TRATTAMENTO SBIANCANTE ed almeno una volta all'anno per mantenere un buono stato di salute orale.