Studio Dentistico Dott. Barberis - Saronno (Varese)

 

Impianti dentari


 

Cosa è un impianto dentale?

 

                                          

   Un impianto è un inserto di titanio posizionato dentro l'osso. E' usato per sostenere uno o più denti finti. In pratica si intende per impianto dentale la falsa radice che sostiene il dente finto.

 

 

 

Sono sicuri gli impianti? Quanto durano?

    Gli impianti sono trattamenti ben conosciuti e collaudati. Il 90% di essi sono perfettamente funzionanti spesso a 10 e più anni.

 

 

 

Io ho ancora dei denti miei: posso lo stesso mettere impianti?

   Si. Puoi inserire impianti dove mancano i denti, sia per un singolo dente che per molti denti

E' doloroso mettere un impianto?

    L'inserimento di impianti richiede una piccola operazione che viene fatta in anestesia locale. Non sentirai alcun dolore durante, potrai avere qualche discomfort nei giorni successivi dovuto ai normali processi di guarigione delle ferite.

Segui scrupolosamente le prescrizioni del chirurgo e tutto passerà velocemente.

Posso avere denti nuovi nella stessa seduta?

    Non sempre. Sebbene le nuove tendenze tendano al carico immediato, ossia mettere un dente provvisorio sull'impianto appena inserito, non sempre questa è la scelta più prudente. L'osso necessita di guarire per un tempo di 6 mesi superiormente e 3 mesi inferiormente e, come per una frattura, bisogna rispettare questo tempo. E' più frequente fare provvisori immediati quando vengono inseriti molti impianti. In qualunque caso non rimarrai mai senza denti poichè verrà preparato un provvisorio adeguato.

Quanto dura la terapia in totale?

   Nell'arcata superiore sono richiesti circa 12 mesi dall'inizio al montaggio dei denti definitivi. Nell'arcata inferiore il tempo si riduce a 5-6 mesi.

Molto dipende da quanto l'intervento è complicato. Il tuo dentista sarà in grado di stabilire con te tutti i tempi del trattamento.

Posso togliere i denti fissati sugli impianti?

   Alcuni denti artificiali sono attaccati agli impianti in modo che solo il dentista possa rimuoverli. Se hai una dentiera ancorata agli impianti è possibile e dovrai toglierla da solo per pulirla.

 

Gli impianti si vedono?

   Durante i normali movimenti della bocca e delle labbra gli impianti non sono visibili. Devi essere in grado di vederli cosicchè tu possa pulirli adeguatamente.

 

Devo mettere un impianto per ogni dente mancante?

    No. Normalmente 6 od 8 impianti possono supportare tutti i denti di una arcata. Per pochi denti mancanti, tipicamente i molari, bastano 2 o 3 impianti.

 

Cosa succede se prendo un colpo sui denti?

   Gli impianti ed i denti che essi sostengono possono essere danneggiati da un incidente esattamente come i denti naturali. Comunque se è danneggiato solo il dente e l'impianto è sano e saldo nell'osso un nuovo dente finto può essere costruito. Generalmente gli impianti sono più difficili da rompere nell'osso rispetto ai denti naturali.

 

Cosa succede se l'impianto non si attacca all'osso?

   Questo fortunatamente succede molto di rado. Se l'impianto viene perduto durante la fase di guarigione o subito dopo è molto facile toglierlo e l'osso viene lasciato guarire. A guarigione avvenuta un'altro impianto può essere inserito. Oppure il dentista userà l'impianto che ha tenuto per fare un ponte con i tuoi denti naturali.

 

E' un trattamento costoso?

   Sfortunatamente si. In molti casi comunque il costo del trattamento è solo di poco superiore del costo di terapie classiche con corone e ponti in oro-ceramica.

Ci sono comunque vantaggi. Un impianto che sostituisce un dente singolo evita di dover limare i denti vicini per sostenere un ponte. Dentiere classiche spesso significano parlare e mangiare male a causa del movimento della dentiera. denti fissati ad impianti non causano questi problemi.